Cremonaonline.it - aprile 2008

Relazione tra Coerenza, Complessità e Creatività


Esiste una relazione tra Coerenza, Complessità e Creatività. E' quello che cerca di dimostrare nel suo libro il professor Tito Arecchi, ordinario di Fisica dell'Università di Firenze e presidente dell'Istituto Nazionale di Ottica che, raccontando la sua attività scientifica formula una fisica della cognizione con il recupero dei significati globali, che vanno cioé al di là dei dettagli misurati dagli strumenti. Nella sua analisi il professore parte dal titolo e approfondisce gli aspetti che legano coerenza, complessità e creatività con ipertesti. Coerenza é ' l'irruzione controllata del nuovo che ci permette di confrontare la nuova esperienza con una visione del mondo già acquistata e arricchirla senza sconvolgerla... è collegata al nostro passato'. Il termine, secondo lo studioso, é collegato a creatività: 'la capacità di tornare a una situazione già sperimentata di cogliere qualcosa di nuovo', di rivedere ogni situazione cogliendone nuovi particolari. Ripercorrere un'esperienza non é quindi rivivere o tuffarsi in un déjà vu, ma scoprire altre angolazioni, raggiungere l'essenza delle cose, come sa fare l'arte in ogni sua forma (ciò é tangiblie in alcuni quadri che colgono l'assoluto o in alcuni brani musicali). La creatività però non riguarda solo l'arte, ma é presente anche nella scienza, nella sua complessità 'In fisica - illustra Arecchi - , il modo più semplice di esplorare le coerenze consiste nel misurare le relazioni spazio-temporali di un'onda che si propaga'... 'coerenza è la correlazione delle onde in posizioni distinte nello spazio e nel tempo'.. Nell'ambito dell'ottica coerenza é stata garantita dai laser che creano una situazione complessa nel caso in cui 'le varie coerenze, pur essendo misurabili separatamente, crescono in numero molto più rapidamente del numero degli oggetti sorgente (i laser)'. Il volume di Arecchi coniuga le tre C e crea inoltre un legame tra scienza e arte, tra physis (fisica, intesa letteralmente come scienza della natura), codice, creatività scientifica e libertà etica. Il suo trattato, leggibile anche da chi non ha una cultura propriamente scientifica (é reso fruibile infatti da riferimenti presi dalle scienze umanistiche), è intervallato con note autobiografiche che aiutano il lettore a percorrere un vero e proprio percorso diacronico dello sviluppo scientifico-filosofico dell'autore. (ifa)

F. Tito Arecchi
Coerenza, Complessità, Creatività
Ed Di Rienzo
Pagine: 152 - Prezzo: € 14.00
ISBN: 8883231937 - Anno di pubblicazione: 2008
Note: con XVI pp. a col.
COLLANA: I Dialoghi