Ambiente Risorse Salute
Numero 112
Gennaio/Febbraio 2007 Anno XXVI – Vol. I
pag.59

 

Luigi Campanella
La Chimica e Oltre
Di Renzo Editore, Roma 2006,
pagg. 83, € 10,00

Scienza e ricerca legate solo alla conoscenza in senso stretto o indispensabili, ambedue,  al mondo produttivo e all’economia per contribuire alla qualità di vita dei cittadini? Parte da questa domanda il Professor Campanella, per arrivare ad affermare la necessità di “comunicare” e rendere comprensibile e fruibile la coscienza scientifica a tutti i livelli sociali. L’autore afferma, a ragione, che il nostro futuro sarà caratterizzato da una società basata su una società su una conoscenza prevalentemente tecnico-scientifica e questa sarà richiesta da molte professioni.

Negli ultimi anni la chimica ha assunto un importante ruolo grazie proprio allo sviluppo scientifico che ha avvicinato questa disciplina ai grandi temi della vita quali la, salute, l’ambiente, l’alimentazione. Integrando metodi e tecnologie di diverse scienze, la chimica ha, negli ultimi anni, dato apporti anche allo sviluppo di prodotti largamente utilizzati. Basti un esempio per tutti: la scoperta dell’importanza degli antiossidanti per la salute umana.

Le sostanza inquinanti nocive per la salute umana, di fatto, vengono monitorate con sistemi chimici e questo fa assumere alla chimica un valore prettamente “ambientale”. In questo breve e scorrevole saggio, l’autore, partendo dalla sua esperienza personale, fa comprendere al lettore la vastità degli agganci scientifici e tecnologici attuali e potenziali della scienza chimica, profondamente radicata nella vita quotidiana con il compito di migliorare la qualità dell’ambiente e della nostra vita.

(A.V.)