Tam Tam, n. 1, marzo 2005, pag. 29

Avventure di un designer quantico

Franco Vivona

(Federico Capasso, Avventure di un designer quantico, Di Renzo Editore)

Un altro interessante volume arricchisce le collane del bravo editore romano Sante Di Renzo: si tratta delle “Avventure di un designer quantico”, scritto dal fisico Federico Capasso.
È l’ennesimo caso di un ricercatore italiano, trapiantato negli USA, che ci racconta le sue affascinanti avventure e la sua eccezionale esperienza di manager presso i leggendari Laboratori Bell, il più importante centro di ricerca industriale del mondo. Gli studi interdisciplinari di Capasso, al confine tra la ricerca di base ed applicata, hanno aperto, e continuano ad aprire, nuovi orizzonti alla fisica delle cosiddette “nanostrutture, alla fotonica, all’elettronica ed alle scienze dei materiali. Di particolare rilevanza sono le sue ricerche pionieristiche sull’ingegneria dei semiconduttori artificiali e sui dispositivi quantici, tra i quali spicca l’invenzione del rivoluzionario laser a cascata quantica, nonché le sue recenti ricerche sull’”effetto Casimir”. L’autore afferma che si tratta di un racconto, che forse potrà essere di qualche utilità ai giovani, che possono e vogliono intraprendere la carriera scientifica, anche perché in effetti non serve una “vita importante” alle spalle, per avere successo, ma “tanti piccoli passi, talvolta apparentemente insignificanti!”. Capasso (che è autore ad oggi di circa 300 pubblicazioni e di 52 brevetti USA) ha vinto numerosi premi internazionali, tra i quali recentemente, l’Edison Medal dell’IEEE, il premio Arthur Schawlow della Società Americana di Fisica, ed il premio internazionale Tomassoni e Chisesi dell’Istituto di Fisica dell’Università La Sapienza di Roma.