Il Corriere Laziale, venerdì 28 febbraio 2003, Arte, cultura e attualità, pag. 10

“Nel mondo dei sogni” - L’ultimo libro di Aldo Carotenuto

Presentati dalla Casa Editrice gli ultimi lavori oltre che di Carotenuto,
dell’astrofisica Margherita Hack, e del premio Nobel Ilya Prigogine

Adriana Lioi

La Casa Editrice Di Renzo Editore nasce quasi per caso, a Roma nel 1988. Infatti il fondatore Sante di Renzo che faceva il chimico, decide di stampare un libro di matematica perché non riusciva a trovarlo. particolarmente attenta nella pubblicazione di testi scientifici fino ad arrivare alla filosofia, all’arte e allo spettacolo. Impegnata come casa Editrice in più progetti con le scuole, specializzata nella divulgazione scientifica: “progetto lettura” una formula che abbina la lettura del libro all’incontro e al confronto con l’autore del libro stesso, fino all’ultimo progetto, finanziato dal Ministero dell’Istruzione, che bandisce il concorso “Progetta il tuo libro di scienza”: esaminare i libri scientifici con un approccio innovativo e invitarli a progettare il libro ideale. La Casa Editrice è particolarmente fiera della collana “I Dialoghi” una serie di saggi-intervista a scienziati, pensatori, scrittori italiani e stranieri. Sono piccoli volumi frutto appunto di dialoghi approfonditi con i protagonisti del libro. Non vengono riportate le domande dell’intervistatore, ma le registrazioni delle interviste e i singoli documenti consegnati dall’autore vengono elaborati dallo staff della Casa Editrice in collaborazione con l’autore stesso. Così come il libro dell’astrofisica Margherita Hack “Una vita tra le stelle”, Di Renzo Editore, 138 pagine, euro 9,50. Dove con alcuni flash si racconta e ci racconta la sua ricerca, il suo lavoro, la sua infanzia, la passione per lo sport, il suo antifascismo sino ad arrivare al lavoro di oggi di come è cambiato nella tecnologia, nella ricerca. Un libro di facile lettura anche ai meno avvezzi all’argomento che certo si sentiranno spaesati a leggere di sistemi solari, di gravitazione, ma l’intimità con cui si rivolge a tutto ciò la stessa Hack potrebbe farci credere che qualcosa potremmo capire anche noi. Altro libro presentato nel settore psicologia “Nel mondo dei sogni” del professore Aldo Carotenuto, docente di psicologia della personalità all’Università La Sapienza di Roma. Ha scritto trentasette libri tradotti nelle principali lingue europee e in giapponese. Il libro ha per tema il sogno e la sua interpretazione, caro all’uomo a cui piace interrogarsi sui suoi perché e sul perché delle cose. Il sogno come un segnale, non generato a caso, ma per indicarci la via, dei suggerimenti da seguire da svegli. Il libro sintetico, scorrevole adatto a chi si accosta per la prima volta alla materia, accompagna il lettore nell’analisi e nel confronto delle diverse teorie di Freud, Jung, Fromm e altri psicanalisti. È stato presentato anche, tra le novità, il libro di Ilya Prigogine “Il futuro è già determinato?”, Di Renzo Editore, 96 pagine, euro 8,50. premio Nobel per la chimica nel 1977, chimico e fisico si è occupato di recente di problemi epistemologici e filosofici come fa in questo libro dove l’autore si pone le domande sul tempo e sulla sua ineluttabilità. Contrario ad una teoria meccanicistica del futuro, per i sistemi complessi, l’autore considera il futuro una faccenda imprevedibile e con una certa carica di libertà individuale. Non esattamente abbordabile ad una lettura non completamente avvezza a numeri e formule.