Il Centro, 21 febbraio 2002, Cultura e Società

L'arcipelago delle meraviglie

Avventure di mare e di scienza con Budinich


Marco Tabellione

Anche se pochi la conoscono, Lussino è un'isola dell'Adriatico, poco distante dall'Istria, che ha cambiato stato di appartenenza ben quattro volte nel corso del Novecento. Ed è qui, in questa piccola isola, che Paolo Budinich, professore della Sissa (scuola internazionale superiore di studi avanzati) ha ambientato il suo racconto, a metà strada tra avventura di mare ed esplorazione scientifica.
"L'arcipelago delle meraviglie", questo il titolo del libro, pubblicato dalla Di Renzo Editore al prezzo di 10,33 euro per 126 pagine, racconta la vicenda di un uomo di frontiera, nato su un'isola dell'Adriatico tra vicende di scienza e di vita. Paolo Budinich è stato tra l'altro uno dei fondatori della prima di una serie di strutture scientifiche che diventeranno poi celebri con il nome di Sistema Trieste creato in città di confine e capace di abbattere le divisioni e i contrasti tra gli Stati, proprio agendo su una zona di frontiera.
Un libro particolare il suo, capace di mostrare il lato poetico e romanzesco della scienza, se è vero, come è vero, che di questa terra "ciò che abbiamo finora esplorato e capito" così recita la quarta di copertina "è solo una frazione infinitesima dell'immensità, ancora inimmaginabile, che ci resta da scoprire".
Paolo Budinich, la cui produzione scientifica si è concentrata principalmente sullo studio dei raggi cosmici, l'elettrodinamica quantistica, la simmetria in fisica, la geometria spinoriale e altre diavolerie scientifiche, è riuscito comunque in questo libro a far parlare la scienza in modo romantico e poetico, dando vita a un racconto in cui l'elemento scientifico mostra tutta la sua forza attraente. Con foto e inserimenti poetici, il libro di Budinich si caratterizza per la sua prorompente originalità nonché per la sua importanza di documento storico, non foss'altro perché attraverso la vita di questo scienziato viene ripercorso un periodo fondamentale della storia del Novecento.