La Nazione, 18 settembre 2000, cronaca

Giménez: «Nessun tabù»

C'è anche l'eros soft-educazionale. Lo definisce così Liliana Giménez, argentina, al suo primo libro in Italia Il volo della sirena (Di Renzo Editore) e unica rappresentante straniera a Fiuggi. «Ho voluto fare un romanzo che trattasse il tema della discriminazione sessuale, che affrontasse la magia dell'amore come l'orrore dello stupro e l'abominio della pedofilia. Così arrivo a parlare anche di eros ma lo faccio in modo educativo: ogni donna deve capire che non ci possono e non devono essere argomenti tabù per i figli. Solo spiegando e facendoli ragionare su certi temi si evitano problemi nella crescita».