ricerca & futuro – rivista del Consiglio Nazionale delle Ricerche, n.21, novembre 2001, pag.95

Majorana: un caso tuttora aperto

Franco Vivona (CNR Tor Vergata)

Sebbene siano passati molti anni dalla scomparsa dello scienziato Ettore Majorana, è sempre viva la curiosità attorno a questo caso.
Il Prof. Erasmo Recami - laureato in fisica e docente presso le Università di Catania e di Bergamo – ha ricostruito con pazienza certosina e con una vasta documentazione originale l’intera vicenda, con indagini e ricerche che lo hanno impegnato per molti anni. Ha così anche avuto la possibilità di allacciare rapporti con numerosi scienziati di tutto il mondo, allo scopo di raccogliere interessanti testimonianze e trovare risposte adeguate.
Tutto questo si trova descritto nel libro, con estremo rigore e con grande capacità espressiva. Per le sue ricerche su Ettore Majorana, l’autore ha anche ottenuto il premio “Storia della Fisica-2000”.
Il CNR entra in buona parte nella vita scientifica di Ettore Majorana, in quanto per sei mesi, prima a Lipsia e poi a Copenhagen, lo scienziato usufruisce di una borsa di studio proprio del CNR, con la quale ha modo di confrontare le proprie teorie con alcuni valorosi colleghi dell’epoca, il più illustre dei quali è il prof. Werner Heisenberg dell’Istituto di Fisica Teorica dell’Università di Lipsia. (Il caso Majorana, Di Renzo Editore)