Sarka

Fonte: CremonaOnLine.it

Una storia d'amore improbabile abbinata alla crisi dei 50 anni, con un setting virutale. Sono questi gli ingredienti dell'opera prima di Claudio Forti che ambienta il suo romanzo scivolando tra realtà e avatar. Marco, quasi 50 anni, in piena crisi di mezza età, decide di crearsi un avatar, un'altra identità on line.

Si registra su Second Life con uno pseudonimo: Jozeph Forder. Nella rete, grazie al suo nuovo io, incarna tutti i suoi sogni e i rimpianti. Lì conosce Sarka, di origine boema, bellissima, profonda, intrigante e se ne innamora perdutamente, mettendo in crisi il proprio matrimonio.

Ma chi è Sarka? La donna che sembra essere esiste davvero o è solo fonte dell'immaginazione? E quand'è che sogno e realtà si fondono? Marco decide di partire e dare un volto a questa donna: lascia tutto e parte per un viaggio folle in Boemia e rendere reali i suoi sogni. Partire, viaggiare, lasciare il noto alla ricerca di se stessi. Il tema del viaggio, dell'altrove é un modo per ritrovare se stessi e tornare alla First Life. Il ibro é piacevole, incalzante e incarna il potere della rete e della 'maschera' e dell'essere diversi da sé.

Miriam Dragotta.