Prisma n. 9, 2006

L’universo affascinante

Maria Pia Felici

(David J. Gross, Di Renzo Editore)

Di Renzo Editore riprende le pubblicazioni dopo la pausa estiva con l’uscita di L’universo affascinante di David J. Gross, fisico americano vincitore del Premio Nobel per la fisica nel 2004.
Gross ci racconta gli esperimenti e la collaborazione con il suo team che gli hanno permesso di scoprire la libertà asintotica nella cromodinamica quantistica e le sue fondamentali implicazioni. In particolare la QCD ha permesso di investigare la storia dell’Universo nei suoi primi momenti: prima di essa non si riusciva a risalire se non a duecentomila anni da questo evento che ha dato origine all’Universo.
Il testo è arricchito da un illuminante glossario (una novità già presente da qualche tempo) che spiega ai non addetti ai lavori i termini scientifici principali e presenta i protagonisti storici della fisica quantistica.
Intanto il 2006 si profila come l’anno dei Nobel per Di Renzo Editore. Dopo Arno Penzias e David J. Gross, sono in preparazione dialoghi con Clive W.J. Granger, premio Nobel per l’Economia, Frank Wilczek e Martin Perl, entrambi Premi Nobel per la Fisica e Michael F. Atiyah che il Premio Nobel per la Matematica non l’ha vinto solo perché non esiste, ma si è aggiudicato l’Abel Prize, considerato da tutti il suo equivalente.