Synthesis, n. 10, ottobre 2006

La futura rivoluzione nella fisica

Ecco un altro libro (L'universo affascinante) pubblicato da Di Renzo Editore e riguardante la divulgazione della scienza. Anche questa volta si tratta di un personaggio di rilievo internazionale, il premio Nobel David Gross. Come già in altri libri della collana, gli autori, stimolati dalle domande dell'editore, parlano prima di sé, dei loro studi, delle loro inclinazioni per poi parlare della scienza e del loro contributo allo sviluppo di tale disciplina. Non mancano anche riflessioni sulla filosofia della scienza e su altre considerazioni di carattere generale.

Dice Gross che il progresso della scienza è molto più complicato e incerto di quanto sia descritto nei libri, soprattutto per la fisica teorica, perché la storia è scritta dai vincitori che spesso ignorano i molti sentieri alternativi che i ricercatori hanno percorso, le molte tesi errate che hanno seguito e le idee sbagliate che hanno coltivato, più ardui da comprendere e più facili da dimenticare. Leggendo la storia, raramente si può avere un’idea corretta della vera natura dei progressi scientifici: David J. Gross ci racconta tutto questo nell’incredibile parabola che lo ha portato alla scoperta della libertà asintotica nella cromodinamica quantistica.