quipo, novembre 2004, vetrina

Dalla pillola alla penna

(Carl Djerassi, Dalla pillola alla penna, Di Renzo Editore, Roma)

In questa breve autobiografia Carl Djerassi, autore di alcune fondamentali scoperte degli ultimi anni, dalla pillola anticoncezionale agli antistaminici e antibiotici, ci racconta il suo percorso di scienziato e di uomo. Un percorso che lo ha condotto dall’Austria della guerra e delle persecuzioni alla Bulgaria e agli Stati Uniti, dalla ricerca alla carriera accademica, dalla scienza alla letteratura e all’arte. Da sempre interessato alle problematiche della riproduzione e della contraccezione, Djerassi illustra con chiarezza e competenza anche gli aspetti più recenti: la contraccezione maschile, il controllo delle nascite nei paesi in via di sviluppo, le nuove restrizioni nella legislazione di alcuni paesi occidentali in materia di fecondazione assistita. Carl Djerassi, professore di chimica all’Università di Stanford, è noto soprattutto per essere il padre della pillola anticoncezionale, per la quale ha ottenuto numerosi riconoscimenti accademici. È autore di romanzi, saggi, poesie e testi teatrali. Con Di Renzo Editore ha già pubblicato Il dilemma di Cantor e ICSI - Il sesso nell’epoca della riproduzione meccanica. Per il 2005 è prevista la pubblicazione di The Bourbaki Gambit, il secondo romanzo della sua tetralogia sulla scienza e la pièce teatrale Calculus.