Etimos n. 12, dicembre 2005

Il duro mestiere del divulgatore

Franco Prattico si racconta in una breve autobiografia.
“Il mio mestiere è fare lo scrittore, e oggi principalmente il divulgatore scientifico.” Così si descrive Franco Prattico, giornalista e scrittore che per Repubblica si occupa di cultura scientifica e tenta di rendere comprensibili a tutti i misteri di quel vasto mondo che definiamo assai genericamente “scienza”.
Prattico, che ha alle spalle una carriera trentennale ed il grande merito di aver contribuito alla nascita del Master in comunicazione della scienza che si tiene ogni anno alla SISSA, la scuola internazionale di studi superiori di Trieste, racconta il suo passato e il suo presente in un libretto agile, ma intenso: La lampada di Aldino (Di Renzo Editore).
Target del volume è indubbiamente un pubblico giovane, quello vuole o sta pensando di intraprendere la carriera giornalistica, che si sentirà attratto non solo dal prezzo accessibile del libro, ma anche dalle perle di saggezza in esso contenuto. Da non perdere.