Cimatile Basiliche Paleocristiane, 21 ottobre 2006

Antonio Ravel alla manifestazione “Piovono libri”

Presentazione del libro: I Napoletani di Antonio Ravel
Editore: Di Renzo Editore
Prefazione: Antonio Lubrano 

Nella suggestiva cornice delle Basiliche Paleocristiane di Cimatile, la fondazione Cimatile, presieduta dal dott. Napoletano, ha organizzato una serata nell’ambito della manifestazione nazionale “Piovono libri”.

La novità editoriale della serata è stato il libro I Napoletani – Ritratti di Antonio Ravel, edito da Di Renzo Editore (Roma).

La serata è stata condotta da Ermanno Corsi e alla tavola rotonda hanno partecipato Angela Luce, Ernesto Mazzetti, Massimo Milone, Massimo Ravel e il presidente della fondazione Cimatile. Ermanno Corsi  ha introdotto i relatori, che attraverso l’incontro personale con l’autore, Antonio Ravel, hanno raccontato di sé stessi e del libro.

I Napoletani è una galleria di 56 personaggi della cultura, dell’industria e dell’arte napoletana intervistati da Antonio Ravel alla fine degli anni ’70. Traspare dalle interviste il carattere duro e forte dei napoletani, che lottano per emergere e che affrontano mille difficoltà per migliorare Napoli e rappresentarla al meglio. I personaggi sono napoletani veraci, senza facili rappresentazioni ostentate di bieca napoletanità, ma con quel tratto duro e forte che un napoletano deve avere per lavorare nella sua città e nel mondo. Tuttavia, vi è sempre quella vena dolente della difficoltà incontrata giorno per giorno e della quasi impossibilità di far voltare pagina a Napoli.

La serata si è dispiegata tra ricordi e aneddoti su Antonio Ravel che, da giornalista nato e vissuto a Napoli, ha partecipato alla costruzione e alla crescita del centro di produzione RAI di Napoli.

Alla fine della serata la  splendida e verace Angela Luce ha intonato “Micchele è Mare”, con una voce che ha riempito la basilica di lievi suoni ma dal forte carattere come la vita dei personaggi tratteggiati da Antonio Ravel nel suo libro.