Almanacco della Scienza, n. 22 del 15 dicembre 2004, In libreria

Leggi scientifiche da favola

Fabrizio Casa

Oltre a essere un biologo di fama internazionale, Giuseppe Sermonti è un inguaribile Peter Pan, convinto che la scienza si possa narrare come fiaba. Così si è divertito a dare forma a questo singolare e affascinante libretto in cui “riscrive” alcune leggi scientifiche scoprendole nella favole di magia (ma forse sarebbe meglio dire che le ha scoperte nella magia delle favole).
Scegliendo la forma della commedia, l’autore dà voce a Biancaneve, Cenerentola, Cappuccetto Rosso contrapponendo alle eroine la strega, il principe, il lupo con una terza voce che funge da presentatore per far confessare i loro segreti. Ne risultano delle brevissime pieces teatrali che si possono definire commedie “da tavolo”, nel senso che non c’è bisogno di costumi, musiche o particolari accorgimenti per rappresentarle. Basta un tavolo intorno a cui siedono i tre attori-bambini che danno voce ai protagonisti scambiandosi il libro. Un modo davvero originale di proporre una fiaba.
Naturalmente non si raccontano le vere favole di Grimm o Perrault. Ad esempio, nella breve commedia di Biancaneve e la strega, come tutte le altre di 4-5 pagine, la fanciulla è paragonata all’argento, argo in greco, cioè bianco, che per brillare di tutta la sua lucentezza deve purificarsi del piombo, rame, stagno ferro, i metalli vili che lo ricoprono. La strega è il forno che scioglie questi metalli, schiudendo la vita all’argento. E non mancano i sette nani, sette quanti erano considerati anticamente i metalli, che insieme formavano le scorie dell’argento, da cui il bianco e prezioso metallo doveva liberarsi.
Non è facile riassumere in poche righe lo sforzo fatto dall’autore per rendere coerenti e compiute le sue commedie, che hanno tutte una trama e un finale. Se anche il prezzo è un po’ elevato per un volume di un centinaio di pagine, la ricerca e la cura per i particolari che Sermonti ha messo nei testi ripaga pienamente il lettore-attore.
(Giuseppe Sermonti, La scienza vestita di fiaba, Di Renzo Editore, Roma)