ISI, ottobre 2004, anno XVII, n. 10

L’emozione nella matematica

Nella collana I Dialoghi della casa editrice Di Renzo Editore sono già comparsi molti libri-intervista riguardanti alcuni matematici di livello mondiale. Tra questi Giuseppe Arcidiacono, Benoit Mandelbrot e ora è la volta di Imre Toth (Matematica ed emozioni) e tutti hanno cercato di rendere il più chiaro possibile la loro esperienza in questo settore della cultura. Ciascuno ha cominciato a parlare della propria vita, una sorta di cliché di questa collana, per poi traghettare il lettore nello spazio più tecnico. Così egli si trova, senza accorgersene, nel mondo della matematica, nel caso di questi autori, rendendosi poi pian piano conto che questi settori non sono poi così tanto impenetrabili. A volte è una questione di metodo. Per tale ragione raccomandiamo ai giovani di leggere questi libri, quello di Toth in particolare.

Milena Massei